logo
logo-smartphone
header-balls
NEWSFLASH:
banner 2018 2019

News

L’OltrepoVoghera ci prova sempre e sbatte anche contro un palo. La Folgore Caratese resiste sino in fondo. Al Parisi, così, è nulla di fatto

Serie D, girone A: OLTREPOVOGHERA – FOLGORE CARATESE / 0-0

OLTREPOVOGHERA (4-3-2-1): 1 Cizza; 22 Colombini (50’ st 13 Brega), 5 Allodi, 6 Di Placido, 4 Bettoni; 3 Bertelli (32’ st 16 Chimenti), 10 Duca, 8 Monopoli; 11 Cominetti, 7 Maione (13’ st 18 Aramini); 9 Bondi (42’ st 14 Tresca). A disposizione: 12 Re, 15 Repetto, 17 Guasconi, 19 Duma, 20 Coccu. Allenatore: Guaraldo.
FOLGORE CARATESE (4-1-4-1): 12 Rainero; 8 Bianco, 4 Monticone, 6 Sirigu, 17 Marconi; 2 Burato; 16 Ngom (23’ st 9 Gambino), 21 Ciko (42’ st 67 De Simone), 27 Vingiano (42’ st 18 Drovetti), 89 Antonucci; 7 Carbonaro. A disposizione: 1 Bardaro, 5 Duro, 20 Bustreo, 33 Derosa, 77 Bonanni, 88 Cattaneo. Allenatore: Siciliano.

ARBITRO: Calvi di Bergamo. Assistenti: Monella di Chiari e Garatti di Crema.

NOTE: Giornata: nuvolosa con pioggia battente. Terreno: scivoloso. Ammoniti: Cominetti, (OV); Sirigu, Monticone (FC). Espulsi: nessuno. Angoli: 4-3 per la Folgore Caratese. Recupero: pt 1', st 6'. Spettatori: 400 circa.

****************************************

VOGHERA (PV) – Il piglio e l’atteggiamento giusto. L’approccio doveroso e adeguato al momento e all’avversario. La voglia di emergere e compiere l’impresa, come contro il Bra. Questa volta, però, nessun eurogol (vedi capitan Di Placido), ma un palo con Maione dopo pochi minuti, un colpo di testa ravvicinato di Allodi, un tentativo ravvicinato di Bondi, qualche altra sortita. Ma non è bastato, in una giornata poco clemente dal punto di vista metereologico e si di un terreno appiccicoso e faticoso da percorrere avanti e indietro, per cogliere l’impresa contro la Folgore Caratese, che non sarà in grandissimo spolvero, ma resta una squadra di prim’ordine, con una rosa importante. L’OltrepoVoghera non poteva far altro che giocare così, che affrontare così l’avversario. Di muso, di petto, a viso aperto, provando a giocare, provando a vincere. I rossoneri sono una squadra ormai quadrata dietro e volitivo a centrocampo, un centrocampo giovane composto da un 2000 (Bertelli), un 98 (Monopoli) e un 97 (Duca). Senza citare gli altri Under in campo (anche oggi 8 in totale nell’undici di partenza).

Ma l’OltrepoVoghera è questo. In panchina, a parte Chimenti (90) e Coccu (90, ma ancora inutilizzabile per i postumi di un infortunio muscolare), altri giovani. Una squadra giovane, ma dove i giovani fanno a danno tutto. E dove i più esperti si mostrano di spessore. Basta ammirare le chiusure di Bettoni (definite da serie A da mister Guaraldo), il puro difensivismo sull’uomo di Allodi, gli anticipi e le vedute di gioco di capitan Di Placido. Se la difesa tiene, il centrocampo macina, è l’attacco che ancora non risponde. Si lavora, settimana dopo settimana, per crescere dalla trequarti in su, ma resta parecchia strada da fare. Così facendo, i gol arrivano con il conta gocce dal reparto avanzato che lotta, corre, si impegna, ma arriva poco al tiro. Se non segni non vinci, c’è poco da fare. Ma serve pure non subire, non permettere all’avversario di offendere e attaccare. L’avversario era la Folgore Caratese, non una squadra qualunque. E l’OltrepoVoghera gli ha reso la vita difficile. Cogliendo solo un punto, ma non andando mai in affanno e non rischiando mai nulla. Questo è bastato.

UN CAPITANO – Minuto di raccoglimento per ricordare la figura del capitano della Fiorentina, Davide Astori, a una settimana esatta dalla sua prematura scomparsa. Un dolore per tutto il calcio italiano, che non vuole smettere di pensarlo e che ancora non ci vuole credere.

SI RIPARTE – Una settimana fa c’erano più di 10 cm di neve e faceva un freddo becco. Oggi piove a dirotto o quasi. Ma in che mese siamo? Domenica 11 marzo 2018 (si, avete inteso) bene riparte il campionato di serie D, nella domenica che sulla carta, era riservata alla sosta forzata per gli impegni della Rappresentativa di serie D alla 70^ Viareggio Cup. Tranne Borgosesia-Pavia (1-0) e Seregno-Caronnese (0-2) giocate regolarmente sette giorni fa, le altre tutte rinviate ad oggi.

SEMPRE ALBERO – Mister Guaraldo, che deve rinunciare ancora agli infortunati Coccu, Di Palma, Marrulli, Belluzzo e Pozzi, rilancia il “suo” albero di Natale, ovvero il 4-3-2-1 (che diventa spesso un 4-3-3), con il rientro di Bettoni dietro da esterno sinistro, la coppia centrale composta da capitan Di Placido e Allodi e dall’esterno destro Colombini (97). Duca (97) è il regista basso del centrocampo a tre, composto dagli interni Bertelli (2000) e Monopoli (98). Davanti agiscono Maione (98) e Cominetti (98), a supporto della punta Bondi (97). E con Cizza (97) tra i pali, la quota Under è sempre di 8 invece che dei classici quattro da regolamento.

FOLGORE SMARRITA – “Solo” 44 punti, ma non diciamolo forte, altrimenti il presidente Michele Criscitiello, si infuria come solo sa far lui. Ben altro campionato di vertice, si attendeva la società brianzola, con tutti gli investimenti fatti, a cominciare dal tecnico Siciliano. Invece… Invece problemi e discontinuità di risultati. Anche se il miraggio playoff è distante solamente 6 punti (Folgore Caratese 44, Chieri 50). Folgore che nel girone di ritorno ha messo insieme 11 punti in 10 gare. In trasferta sono 17 quelli conquistati, con 16 gol fatti e 17 incassati. Ultimo successo fuori dalle mura amiche quello di Arconate alla prima di ritorno.

TERRENO SCIVOLOSO – Folgore Caratese con un 4-1-4-1, guidata in regìa dal sontuoso Burato. OltrepoVoghera che “prova” la difesa a quattro, con un 4-3-2-1 (ma quando Cominetti e Maione si allargano, diventa un 4-3-3 in fase offensiva). Bettoni va dunque a sinistra, con esclusione iniziale di Aramini (’99). Fase di studio. Si gioca in spazi ridotti. Squadre che pressano molto. I primi 10’ trascorrono senza pericoli e occasioni per entrambe. Al 12’ punizione dai 30 metri. Tocca Duca per Bertelli che lascia però a capitan Di Placido che scarica un bel destro rasoterra che termina a lato di pochissimo.

PALO ROSSONERO - Al 13’ prima grande occasione per l’OltrepoVoghera. Monopoli conquista palla in pressing, poi apre a Maione che entra in area, sterza e calcia con il sinistro, palla che si stampa sul palo e poi, tornando in campo, viene rinviata dalla difesa ospite. Poteva essere l’1-0.

ALLODI CHE PECCATO – Al 20’, sul terzo angolo battuto da Duca, il centrale Allodi (parecchio spintonato dall’avversario) di testa salta più in alto di tutti sul primo palo e devìa verso la porta sguarnita. Peccato che la traiettoria risulti alta anche se di poco sopra la traversa. OltrepoVoghera che pressa alto e gioca in velocità, mettendo spesso in affanno la Folgore Caratese. Al 24’ si vede la Caratese. Punizione di Burato che finta di crossare ma calcia in porta con il destro a giro, sfera sull’esterno della rete alla sinistra di Cizza che va proteso in volo a controllare la traiettoria. Al 27’ facile per Rainero trattenere a terra un destro da fuori di Cominetti non troppo forte. Brividi in area rossonera al 34’. Bel giro-palla della Caratese, palla poi dentro per Ciko che cerca di aggiustarsela davanti a Cizza, arriva da dietro provvidenzialmente a chiudere in diagonale Bettoni evitando il pericolo finale con sfera che termina sul fondo e quindi in calcio d’angolo. Dopo un avvio decisamente buono, l’OltrepoVoghera fa ora più fatica ad affondare i colpi, con la Caratese che si è assestata di più soprattutto a metà campo. Solo un minuto di recupero e squadra a bere un the caldo. Primo tempo che non ha offerto grosse emozioni, anche se l’OltrepoVoghera ha colpito un palo con Maione e creato nei primi 20’ altre opportunità (vedi anche colpo di testa ravvicinato di Allodi di poco alto sopra la traversa).

RIPRESA – C’è meno luce e continua a piovere anche se con meno intensità rispetto al primo tempo. Nessun cambio. Al 7’ palla in profondità di Colombini per Bondi in area, esce Rainero a terra che non trattiene ma in due tempi se la cava. Al 10’ Bondi per un soffio non tocca da due passi in rete una punizione dalla sinistra battuta in area da Duca. Esce in respinta il portiere ospite. Primo cambio rossonero. Al 13’ dentro Aramini, fuori Maione. Aramini gioca nei due davanti dietro a Bondi. Mister Guaraldo inverte lui con Cominetti, ovvero Aramini alto a sinistra, Cominetti alto a destra. Attacca di più l’OltrepoVoghera, con la Folgore Caratese che ha sempre un bel giro palla attorno alla regia di Burato (migliore in campo dei suoi).

LAMPO BONDI – Aramini (22’) ben entrato in partita, pesca Bondi in area che stoppa e si gira con il destro, palla che sfiora il palo alla sinistra di Rainero.

CIZZA IN SCIVOLATA – Al 34’ brivido a metà campo. La Folgore guadagna palla, è in superiorità numerica, palla che arriva al neo entrato Gambino che innesca la fuga, ma Cizza (per fortuna sua e dell’OltrepoVoghera) fuori dai pali e dell’area di rigore che intende il tutto e in scivolata esce a piedi bassi in anticipo e libera sventando il pericolo che si stava per creare.

EPISODIO DA VAR? FORSE NO – Nel finale la Folgore Caratese reclama la mancata concessione di un calcio di rigore. Ma l’episodio è molto chiaro sin da subito. L’arbitro, a due passi, fa proseguire valutando bene il tutto senza l’eventuale ausilio del Var che, per fortuna o per sfortuna, in serie D non esiste. In area si incrociano Antonucci e Allodi, e nelle vicinanze c’è anche Aramini. Allodi sa di essere in ritardo e si ferma. Ad Antonucci arriva palla da fuori area, cerca il dribbling per saltare il difensore mandando avanti la palla e poi lasciandosi andare a terra. Allodi non si muove e l’avversario gli sbatte un po’ contro. Come detto, il direttore di gara, fa ampio cenno di proseguire. La testimonianza di Allodi a fine gara, nel raccontare l’accaduto, racconta anche che i giocatori della Folgore Caratese non hanno reclamato più di tanto. E’ vero, se ne sono visti di peggiori di rigori assegnati così, ma a quel punto della gara (si era ormai nei minuti di recupero) sarebbe davvero stato troppo decidere una gara così. Alla fine il pari è giusto, anche se l’OltrepoVoghera ha fatto di più, soprattutto nel primo tempo, dove ha avuto le due occasioni migliori per passare avanti.

SCONTRI DIRETTI – Domenica l’OltrepoVoghera farà visita all’Olginatese, sorprendentemente uscita indenne sul campo della capolista Gozzano (1-1). I lecchesi sono dietro una lunghezza in classifica (35-34). I rossoneri sono appena due punti sopra la griglia dei playout, capeggiata dal Casale (33) che anche in inferiorità numerica, ha compiuto l’impresa casalinga di superare di misura il lanciatissimo Como. Questo conferma che il campionato, a -8 gare dalla fine, resta incerto ed equilibrato.

Gli Sponsor

  • Broni-Stradella Gas e Luce

    logo broni stradella gas luce

    Grazie alla sua consolidata esperienza nel settore dell’energia, Broni Stradella Gas e Luce Srl è una società di multi-servizi energetici che offre la fornitura di gas e luce per la tua casa e per le attività commerciali.
    Broni Stradella Gas e Luce propone soluzioni energetiche per ogni esigenza ed è presente sul territorio pavese con 12 uffici.
    Per maggiori informazioni contatta il Numero Verde 800 739 757

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

I 2 Comuni

Calendario Partite

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
PARTITE 1a SQUADRA
Serie D, girone D
Stadio G. Parisi - via Facchinetti 4 - Voghera (PV)
OltrepoVoghera - Fanfulla - 14:30 - 13^ giornata di andata
Data : Domenica 2 Dicembre 2018
3
4
5
6
7
8
9
PARTITE 1a SQUADRA
Serie D, girone D
CENTRO SPOT.COMUNALE 1 MOLINETTO - MAZZANO - BS | VIA MAZZINI
Ciliverghe Mazzano - OltrepoVoghera - 14:30 - 14^ giornata di andata
Data : Domenica 9 Dicembre 2018
10
11
12
PARTITE 1a SQUADRA
Serie D, girone D
Stadio G. Parisi - via Facchinetti 4 - Voghera (PV)
OltrepoVoghera - Crema - 14:30 - 15^ giornata di andata
Data : Mercoledì 12 Dicembre 2018
13
14
15
16
PARTITE 1a SQUADRA
Serie D, girone D
CAMPO COMUNALE N°1 FIORENZUOLA D'ARDA | | VIA CAMPO SPORTIVO 1
Fiorenzuola - OltrepoVoghera - 14:30 - 16^ giornata di andata
Data : Domenica 16 Dicembre 2018
17
18
19
20
21
22
23
PARTITE 1a SQUADRA
Serie D, girone D
Stadio G. Parisi - via Facchinetti 4 - Voghera (PV)
OltrepoVoghera - Classe - 14:30 - 17^ giornata di andata
Data : Domenica 23 Dicembre 2018
24
25
26
27
28
29
30
31

Segui tutti gli aggiornamenti
delle partite in tempo reale su:

logo-goalshouter

Twitter @OltrepoVoghera

Seguici su

icon fb icon tw
icon yt icon ig

© 2010-2018 A.S.D. OltrepoVoghera

Top