logo
logo-smartphone
header-balls
NEWSFLASH:

News

#SERIE D/Gir. D/17^ G.R./TABELLINO&CRONACA: Classe-OltrepoVoghera, 1-1

Rossoneri in vantaggio allo scadere con Cominetti. Il Classe pareggia a tempo scaduto. Palo di Monopoli sullo 0-0

TABELLINO
Classe-OltrepoVoghera, 1-1 (0-0, primo tempo)
Marcatori: 46’ st Cominetti (OV), 49’ st David Tunde (CL).
CLASSE: 1 Giannelli, 2 Ferrari, 3 Valenza, 4 Ferri (1’ st 20 Arrondini), 5 Sedioli, 6 Caidi, 7 Zeqiri, 8 Bisoli, 9 Dall’Agata, 10 Venturi, 11 Sulaj (27’ st 17 Davide Tunde).
A disposizione: 12 Palermo, 13 Cavallari, 14 Felli, 15 Centonze, 16 Rustignoli, 18 Savelli, 19 Colonnello.
Allenatore: Andrea Orecchia.
OLTREPOVOGHERA: 1 Cizza (44’ pt 12 Sadiku), 2 Colombini, 3 Luciani, 4 Coppola, 5 Nascimbene (32’ pt 14 Soresina) 6 Monopoli, 7 Colonna (20’ st 16 Domenichetti), 8 Bertelli, 9 Cominetti, 10 Casiraghi (48’ st 17 Chiesa), 11 Greco (16’ st 19 Maione).
A disposizione: 13 Lupo, 15 Chierico, 18 Bondi.
Allenatore: Maurizio Alghisi.
Arbitro: Ilaria Bianchini di Terni.
Assistenti: Diego Peloso di Nichelino e Andrea Mirarco di Treviso.
Espulsi:
Ammoniti: Bertelli, Venturi.
Recupero: 2’, 5’.
Note: calci d’angolo 6-1 per il Classe, giornata piovosa, terreno scivoloso, gara disputata a porte chiuse.

COMMENTO
Classe (RA) _ Classe e OltrepoVoghera retrocedono a braccetto in Eccellenza. Il Classe ha giocato l’ultima gara a porte chiuse in casa propria, con la speranza di poter compiere il miracolo finale. Serviva però vincere a fronte del contemporaneo ko del San Marino in quel di Modena. Il miracolo non si è dunque compiuto. L’OltrepoVoghera avrebbe invece anche potuto incassare l’intera posta in palio. Segna con il sesto centro stagionale del suo attaccante più prolifico, Martino Cominetti. Rete che giunge un minuto dopo il 90', su assist di Casiraghi. Cominetti prima fa secco con un dribbling un difensore, poi ipnotizza nell'uno contro uno l’ex compagno di squadra, il portiere del Classe, Filippo Giannelli. Ma a tempo scaduto (quasi al 50'), il giovane 2000 di colore, David Tunde, in mischia evita di rendere ancora più amaro l’epilogo finale e toglie la soddisfazione ai rossoneri che avreebbero potuto chiudere la stagione con il sorriso dei tre punti.

A Classe di Ravenna finisce dunque 1-1. Un risultato che all’OltrepoVoghera evita di concludere la sua sfortunata stagione con un’altra battuta d’arresto (sarebbe stata l’ottava consecutiva), mentre al Classe rende amarissimo l’ultimo piovoso pomeriggio di campionato. I rossoneri di mister Alghisi avrebbero anche meritato i 3 punti. Dopo un primo tempo equilibrato, il Classe ha spinto sull’acceleratore nella ripresa. I rossoneri sino però sempre difesi con ordine e spesso in ripartenza hanno impensierito i padroni a di casa che al 46’, troppo sbilanciati in avanti, hanno incassato l’uno-due confezionato dalla coppia Casiraghi-Cominetti, con quest’ultimo che solo davanti a Giannelli ha insaccato. Ma quando sembrava che i tre punti fossero in cassaforte, il Classe ha trovato il guizzo finale con David Tunde che ha avuto ragione di Dennis Sadiku, esordiente tra i pali, al posto di Cizza (infortunatosi quasi allo scadere del primo tempo). Esordiente come il giovanissimo Under Alessio Chiesa, classe 2002, attaccante degli Allievi Under 17, che mister Alghisi ha gettato nella mischia nei secondi finali.

CRONACA
Classe in tenuta biancorossa. OltrepoVoghera nel tradizionale rossonero. Moduli: padroni di casa con il 4-3-3, rossoneri con il 4-4-2 (difesa a quattro, rombo di centrocampo, due punte). Mister Alghisi sperimenta Nascimbene (2001) da esterno sinistro di difesa. In attacco torna Casiraghi dalla squalifica a far coppia con Cominetti. La giornata è inclemente per la forte pioggia ma fortunatamente prima che le squadre scendono in campo smette di gocciolare anche se il cielo resta minaccioso sino oltre il novantesimo. Il terreno di gioco ben erbato tiene bene ed è solo a tratti scivoloso.

Pronti via e Dall’Agata si presenta in n area a destra e scarica il destro sul fondo. Al 10’ rossoneri vicini al vantaggio. Su angolo di Colombini, Monopoli, in area piccola con una particolare contorsione del corpo, di testa gira bene, sfera che tocca il palo alla sinistra dell’ex Giannelli e viene poi rinviata. Al 12’ ancora a Cominetti che calcia in corsa con il destro, palla sul fondo. Al 20’ mister Alghisi dirotta il giovane Nascimbene a sinistra e Colombini a destra. Al 31’ si rivede il Classe con l’attaccante Dall’Agata che colpisce di testa in area piccola, Cizza sventa con la mano destra. Al 32’ si fa male il giovane Nascimbene (infortunio muscolare dietro la coscia sinistra). Al suo posto entra Soresina. Primo ammonito della gara al 38’. È il centrocampista rossonero Bertelli. Prima dell’intervallo c’è ancora tempo per un sinistro di Casiraghi sul quale Giannelli para a terra senza troppi problemi.

In avvio di ripresa il Classe gioca la carta Arrondini, una punta in più, nel tentativo di sfondare. I biancorossi romagnoli attaccano a testa bassa, conquistati calci d’angolo in serie. Al 4’ va al tiro da fuori Valenza, para sicuro Sadiku a terra in presa. Ancora Sadiku pronto a dire di no al 15’ a una semi rovesciata di Sulaj. È il turno di Arrondini al 22’, ma la sua girata dentro l’area è alta sopra la traversa. Al 35’ sembra fata per il Classe, ma Soresina sulla riga di porta, rinvia di testa ed evita la segnatura.

A quel punto il Classe comincia a perdere smalto, non l’OltrepoVoghera che riparte bene e compatto, affondando i colpi. Al 43’ non si capisce cosa Maione volesse fare solo davanti a Giannelli. In pratica il centrocampista rossonero gli ‘passa’ il pallone. Incredibile. Ma il gol rossonero è nell’aria. Lo confezionano al 46’ in tandem la coppia Casiraghi-Cominetti. Ma non basta per gioire definitivamente. Il Classe ha la forza di retrocedere senza uscire sconfitto. Così finisce 1-1 dopo 5’ di recupero.

VERDETTI
Sul fondo OltrepoVoghera e Classe retrocedono direttamente in Eccellenza, senza alcun appello. Pavia-San Marino e Mezzolara-Sasso Marconi giocheranno gli spareggi Playout. Al vertice sarà spareggio tra Modena e Pergolettede per chi dovrà salire direttamente in serie C. La perdente se la vedrà con il Fiorenzuola nel primo dei due Playoff, mentre l’altra sfiDa sarà tra Reggio Audace e Fanfulla.

CLASSIFICA FINALE
L'OltrepoVoghera chiude all'ultimo posto nel girone D la sua quinta stagione consecutiva in serie D che sancisce purtroppo il ritorno in Eccellenza, da dove era partito con la sua nuova denominazione (OltrepoVoghera) nella stagione 2013-2014. "Solo" 23 punti conquistati, "solo" tre successi (Fanfulla e Adrense al Parisi e Pergolettese in transferta), con 14 pareggi e 17 sconfitte. Ventidue gol (peggior attacco) e 44 reti incassate. 

 

Gli Sponsor

  • Broni-Stradella Gas e Luce

    logo broni stradella gas luce

    Grazie alla sua consolidata esperienza nel settore dell’energia, Broni Stradella Gas e Luce Srl è una società di multi-servizi energetici che offre la fornitura di gas e luce per la tua casa e per le attività commerciali.
    Broni Stradella Gas e Luce propone soluzioni energetiche per ogni esigenza ed è presente sul territorio pavese con 12 uffici.
    Per maggiori informazioni contatta il Numero Verde 800 739 757

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

I 2 Comuni

Calendario Partite

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
PARTITE 1a SQUADRA
Serie D, girone D
Campo Comunale - via Classense 120 - S.Apollinare di Classe - Ravenna (RA)
Classe - OltrepoVoghera - 17^ giornata di ritorno - ore 15:00
Data : Domenica 5 Maggio 2019
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Segui tutti gli aggiornamenti
delle partite in tempo reale su:

logo-goalshouter

Twitter @OltrepoVoghera

Seguici su

icon fb icon tw
icon yt icon ig

© 2010-2019 A.S.D. OltrepoVoghera

Top